lunedì 20 giugno 2011

Genfest 2012: Costruendo ponti...

È entrata nel vivo la preparazione del prossimo Genfest, in programma per il 31 agosto, l'1 e 2 settembre 2012 a Budapest (Ungheria): quasi un centinaio tra giovani e meno giovani si sono incontrati al Centro Mariapoli di Castelgandolfo il 18 e 19 giugno per definire i punti chiave dell'evento.
La provenienza molto variegata dei partecipanti – dal Brasile, alle Filippine, alla Cina, al Madagascar – ha permesso di avere una visione genuinamente “globale” dei contenuti e del programma, che non si limiterà al raduno all'Arena: su suggerimento e contributo dei giovani ungheresi, infatti, l'intenzione è quella di coinvolgere l'intera città, uscendo dalle mura del palasport e prevedendo dei momenti su strade, piazze e – soprattutto, dato il loro significato particolare per la capitale ungherese – ponti di Budapest.
Fondamentale sarà il cammino di avvicinamento al Genfest durante l'anno che rimane, non solo per organizzare i dettagli dell'evento, ma anche per coinvolgere altri giovani e prepararsi ad un momento che vuole essere non un fine in sé, ma il culmine di un percorso di fraternità mondiale che non finisce lì: per questo ora parte il lavoro nei vari paesi.
Non diciamo altro per non rovinare la sorpresa, ma per ora segnate le date sull'agenda: i Giovani per un Mondo Unito vi aspettano a Budapest dal 31 agosto al 2 settembre 2012.

3 commenti:

  1. Grazie di questo aggiornamento!

    RispondiElimina
  2. Wow: si vede che il Genfest è cominciato!!!
    Grazie per questo post che esprime proprio tutto il lavoro e l'entusiasmo di questi giorni trascorsi insieme!
    Un abbraccio a tutti e buonissimo lavoro!

    RispondiElimina
  3. Rosamari F. Candido21 giugno 2011 11:19

    bellissimo!!

    RispondiElimina